Banner ElectricBikes

FAQ

Come funzionano le biciclette elettriche a pedalata assistita? Le biciclette elettriche a pedalata assistita sono comuni biciclette azionate da un motore elettrico che interviene in ausilio alla pedalata. Una volta esaurita la carica della batteria, si ricarica come un cellulare.

A che velocità possono andare le biciclette elettriche a pedalata assistita? Le biciclette elettriche devono avere la velocità massima limitata a 25 Km/h per essere a norma di legge.

Quale è la potenza del motore nelle biciclette elettriche? Per poter circolare su strada come comuni biciclette, la potenza massima consentita per legge è 250W. Alcune bici in commercio hanno motori da 180W che possono essere accettabili in pianura, ma non sufficienti in caso di salite.

Le biciclette elettriche possono circolare su strada? Si, le biciclette elettriche a pedalata assistita possono circolare ovunque, sia su strada che su pista ciclabile proprio come una comune bicicletta.

Le biciclette elettriche a pedalata assistita hanno bisogno della targa? No, le biciclette elettriche a pedalata assistita sono esenti da targa.

Per circolare su strade pubbliche devo indossare il casco o il bollo, assicurazione e patentino? No. Tale veicolo rientra nella classificazione di velocipede, esente quindi da obblighi quali il casco, il bollo, il patentino, l'assicurazione. Il casco è comunque consigliato.


FAQ dettagli tecnici

Perché scegliere biciclette elettriche con motore brushless? Il motore brushless (senza spazzole) è un motore elettrico leggero, ad alto rendimento e minimo attrito.

Le biciclette elettriche possono essere usate a motore spento come le comuni biciclette? Sulle biciclette elettriche con motore brushless si può pedalare, a motore spento, come su una normale bicicletta. Se il motore è di tipo tradizionale l'attrito rende la pedalata troppo difficoltosa. ElectricBikes consiglia di scegliere i modelli con motore Brushless

Perchè scegliere le biciclette elettriche con la batteria al Nickel o meglio al Litio? Le batterie Ni-mh e al Litio usate ultimamente nelle biciclette elettriche sono simili alle batterie usate nei cellulari. Sono molto leggere, si ricaricano più velocemente, e hanno una vita utile notevolmente superiore alle batterie al piombo. Sono la scelta inevitabile per tutti coloro che devono portarsi a casa la batteria per la ricarica. Il pacco batterie al piombo pesa dagli 8 a 12 Kg e non è certo facile da maneggiare.

Le batterie al Litio usate nelle biciclette elettriche hanno effetto memoria? Le batterie agli Ioni di Litio, sono priva di effetto memoria, eroga potenze elevate con peso e dimensioni minime. Sicura ed affidabile, rimane efficiente per almeno 700 cicli di ricarica (vita media circa 3 anni). Non inquinante perchè utilizza materiali ecocompatibili. Comunque si consigliabile scaricare la batteria completamente ogni 2-3 mesi (basta pedalare a lungo fino a non sentire più la spinta del motore).

Le batterie al piombo si possono scaricare completamente? No, le batterie al piombo non vanno mai lasciate scariche. Attenzione a non scaricarle mai a zero, altrimenti si danneggiano irreparabilmente. Si consiglia di ricaricare le batterie al piombo dopo ogni uscita in bici, anche se per soli 5 Km. Anche in inverno si consiglia l'uso della bici almeno una volta ogni 2 mesi e di rimettere sempre in carica la batteria.

Quanti km si percorrono con una batteria carica? In relazione al modello, tale valore può variare da 30 a 100 km. Alcune importanti variabili possono influenzare negativamente il totale di percorrenza, tra queste: adeguata pressione dei pneumatici, corretta distanza dei pattini freno, peso del conducente, eventuali pesi aggiuntivi, età della batteria, qualità e pendenza del percorso.

Che posso fare se resto senza energia, fuori casa? Sarà sufficiente spegnere il collegamento alla batteria, attraverso l'apposita chiave, e attendere qualche minuto. Con questa operazione è possibile avere ancora qualche km di autonomia, oltre alla ovvia possibilità di pedalare senza assistenza.

Per essere certo di avere corrente a sufficienza posso ricaricare la batteria anche se non è esaurita? Certamente. Le batterie impiegate sulle bici elettriche non temono l'effetto memoria.

Quanto tempo è necessario per la ricarica? In relazione al tipo di batteria varia da 2 a 7 ore. Tuttavia in sole 2 ore si ottiene una ricarica del 60% circa.

Che durata hanno le batterie? La vita prevista delle batterie va dai circa 300 cicli della versione piombo gel ai circa 700 cicli della versione Litio. Un ciclo corrisponde ad una ricarica completa. Con un uso appropriato si può quindi ottenere una durata max di 2-4 anni, equivalente ad una percorrenza di 10.000-15.000 km.

Quale costo si affronta per una ricarica? Il costo appurato per l'energia elettrica necessaria alla ricarica corrisponde a circa 50 centesimi per 100 km.

Copyright © 2013 ElectricBikes Via Centonze, 221 - Messina (ME) Cap. 98100 - Tel/Fax: 090.2401092 - Partita IVA: 03032620837
Powered by Zen Cart
- Managed by D-Tekweb